Prezzo ridotto! Pasta Pot, Casseruola a manico lungo, coperchio, cucchiaio, sottopentola

Pasta Pot, Casseruola a manico lungo, coperchio, cucchiaio, sottopentola - Alessi

ALESSI-PJ01S

Prodotto nuovo

Pasta Pot, Casseruola a manico lungo, coperchio, cucchiaio, sottopentola - Alessi.

Altri dettagli

Articolo esaurito

130,00 € tasse incl.

-50%

260,00 € tasse incl.

Pasta Pot, Casseruola a manico lungo, coperchio, cucchiaio, sottopentola - Alessi.

Pasta Pot, Casseruola a manico lungo, coperchio, cucchiaio, sottopentola. Utensile per la cottura della pasta composto da: una casseruola in trilamina (AISI 430, alluminio, acciaio inossidabile 18/10), un coperchio in acciaio inossidabile 18/10, un cucchiaio e un sottopentola in melammina.

Una nuova innovazione sul tema degli strumenti per la cottura della pasta: la nuova Pasta pot, ideata dal pluristellato cuoco francese Alain Ducasse insieme al giovane designer Patrick Jouin, produce una pasta diversa, in cui gli amidi vengono totalmente assorbiti dalla pasta insieme agli ingredienti del sugo.

A più di vent’anni di distanza dal “Pasta Set” di Massimo Morozzi (1985) la Alessi torna a innovare sul tema degli strumenti per la cottura della pasta.

E lo fa proponendo un nuovo tipo di pentola - e apparentemente un nuovo metodo di cottura - così radicalmente diversi dalla tradizione classica italiana da far probabilmente rizzare i capelli in testa agli spiriti conservatori! (Dico apparentemente perché, come spiega nel testo che segue, Alain Ducasse ha di fatto riscoperto, e oggi ci ripropone aggiornato dal suo talento culinario, un antico modo di cottura usato dai raccoglitori di olive).

La cosa sorprendente è che, anche lasciando da parte per un momento la fama e l’autorevolezza di Ducasse, il pluristellato cuoco francese che la ha ideata insieme al giovane designer Patrick Jouin, la nuova pentola “Pasta Pot” non solo è molto pratica e funzionale ma produce davvero una pasta al sugo diversa, dal sapore nuovo e di notevole interesse (in particolare: gli amidi non sono buttati via insieme all’acqua di cottura ma vengono totalmente assorbiti dalla pasta, e lo stesso avviene per gli ingredienti del sugo).

Tutte le operazioni di cottura si fanno insieme: prima si mette nel “Pasta Pot” la pasta al secco o facendola soffriggere leggermente, poi si aggiungono i vari ingredienti del sugo che si desidera fare, infine si versa l’acqua o il brodo, tutto in una volta oppure gradualmente, si cuoce al coperto usufruendo dell’apposito coperchio e rimescolando periodicamente. In un tempo di poco superiore a quello necessario per la bollitura della pasta secondo il metodo classico, ecco pronta la nostra pasta al sugo: la preparazione ha richiesto un solo strumento con il quale può, anzi deve essere servita direttamente in tavola con il suo sottopentola.

La riproposta di questo metodo antico è accompagnata, nel libretto allegato, da una serie di ricette elaborate da Ducasse secondo una escalation di raffinatezza al termine della quale, posso assicurarlo avendole provate tutte personalmente, si giunge all’empireo della perfetta dominanza dell’utensile pronti per creare a nostra volta qualche bella ricetta personale.

E’ facile prevedere che, come è avvenuto per il “Pasta Set” di Morozzi, nei prossimi anni assisteremo a un fiorire internazionale di “nuove” pentole ispirate a questa piccola ma significativa innovazione nel campo degli strumenti di cottura. <>. Alain Ducasse

Ancora nessuna recensione da parte degli utenti.

Pasta Pot, Casseruola a manico lungo, coperchio, cucchiaio, sottopentola - Alessi
Pasta Pot, Casseruola a manico lungo, coperchio, cucchiaio, sottopentola - Alessi

Pasta Pot, Casseruola a manico lungo, coperchio, cucchiaio, sottopentola - Alessi.

Scrivi una recensione

1 altri prodotti della stessa categoria: